Contenuto non disponibile

I contenuti di tipo “Facebook Pixel [noscript]” utilizzano cookies di terze parti. Per visualizzarli occorre accettare l’utilizzo di questo tipo di cookies.

Impostazioni cookies

Corso di Massaggio Sportivo | Gli oli per il Massaggio

corso massaggio sportivo, oli massaggio

Oli ideali per il Massaggio Sportivo.

Il Massaggio Sportivo è ormai ritenuto indispensabile in qualsiasi sport, soprattutto a livello agonistico, poiché migliora significativamente la performance durante la gara. Per questo motivo il Corso di Massaggio Sportivo suscita molto interesse in coloro che vogliono diventare massaggiatori o massaggiatrici o già lo sono.

Nei giorni che precedono la competizione sportiva è importante distendere e tonificare la muscolatura in previsione degli allenamenti, ed è quindi utile veicolare le manovre del Massaggio Sportivo con un olio all’arnica ad azione anti infiammatoria, oppure aggiungere all’olio di base oli essenziali di menta, ginepro e timo, che aiutano ad aumentare il rendimento psico-fisico-sportivo.

Negli ultimi momenti che precedono la gara, possiamo andare a stimolare la circolazione e la microcircolazione sanguigna con oli canforati riscaldanti o in alternativa con una miscela di oli ad azione rubefacente (che provoca l’arrossamento della cute), come zenzero e cannella oppure menta e rosmarino. Questi ultimi due oli essenziali sono, inoltre, molto efficaci nello stimolare la concentrazione e la prontezza mentale.

corso massaggio sportivo, massaggio sportivo atleta
Questi prodotti, unitamente alle creme termo-attive per lo sport, non devono essere utilizzati in caso di fragilità capillare e l’azione riscaldante è proporzionale alla quantità di crema o olio utilizzata. In caso di dubbio effettuiamo un test applicando una piccolissima quantità di cosmetico nell’incavo del gomito ed eventualmente diluiamo il prodotto con un olio base.

Nel trattamento post gara (anch’esso insegnato nel Corso di Massaggio Sportivo) è invece il momento di distendere la mente ed il corpo, e possiamo farlo usando nuovamente un oleolito all’arnica, soprattutto se sono presenti lievi dolori muscolari o edemi, poiché è in grado di stimolare il riassorbimento dei liquidi.

Per defaticare anche le articolazioni o in caso di tendiniti, sono in commercio creme contenenti artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens). Questa pianta, chiamata anche arpagofito, viene efficacemente utilizzata nel trattamento degli stati infiammatori e dolori muscolo-scheletrici, sia in pomata che ad uso sistemico in integratori alimentari.

SCOPRI LE PROMOZIONI IN CORSO ►►►

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per le finalità illustrate nella Cookie Policy. Puoi rifiutare i cookie di terze parti, ma ti consigliamo di accettarli per una migliore esperienza di navigazione.