Contenuto non disponibile

I contenuti di tipo “Facebook Pixel [noscript]” utilizzano cookies di terze parti. Per visualizzarli occorre accettare l’utilizzo di questo tipo di cookies.

Impostazioni cookies

Vuoi coccolare i tuoi piedi con un massaggio? Ecco le tecniche

I piedi sono il nostro sostegno. Permettono di muovere tutta la nostra massa e quindi sono quotidianamente sotto stress. Ecco perché è importante dare loro attenzioni al fine di non farli soffrire più del dovuto. Scopri come coccolare i tuoi piedi con le tecniche di massaggio.
 

Il massaggio plantare per coccolare i tuoi piedi

Il massaggio plantare può essere effettuato in modo semplice, senza nessun costo e nel comfort della tua casa. Ovviamente si può mettere in pratica tutti i giorni. Coccolare i tuoi piedi ti ripagherà enormemente.

Tabella riflessologia piede Oligenesi corsi di massaggio Italia Roma Firenze Torino Milano Napoli Ancona

Zone della Riflessologia del Piede

Il corpo è fatto di tante singole parti, tutte strettamente collegate fra di loro tramite i meridiani. Le nostre estremità permettono il collegamento agli organi interni a loro volta legati alle nostre emozioni. I piedi sono attraversati da 7000 terminazioni nervose, quelle che la medicina cinese chiama meridiani energetici.  Ogni tipo di stimolazione o manipolazione, se eseguita nel modo corretto su una determinata parte del piede, aiuta la guarigione dell’organo connesso.
 

I benefici della Riflessologia Plantare

Con il massaggio e la Riflessologia Plantare Psicosomatica si può trattare e riequilibrare i principali apparati (respiratorio, digerente, urinario, circolatorio, ecc.) oltre ad essere molto rilassante. Si riduce l’ansia, si riattivano le funzioni degli organi riflessi e si ripristina l’equilibrio psico-fisico ed emozionale. L’uomo infatti è un’unità psicosomatica: è impossibile considerare il corpo fisico diviso da quello emozionale.
 

Le tecniche di base della Riflessologia Plantare

 

Preparazione al massaggio dei piedi

  • Fare un pediluvio di circa 10 minuti  in acqua tiepida per ammorbidire i piedi. Strofinarli delicatamente dopo il bagno e asciugarli.
  • Sdraiarsi sulla schiena.
  • Scegliere e scaldare una crema, un olio o una lozione.

Pediluvio per preparare i piedi al massaggio

Prendere una noce di crema e spalmarla prima sulle mani per scaldarla. Iniziare quindi a frizionare la crema su tutto il piede spalmandola dall’alto verso il basso. La manovra deve essere fatta molto lentamente per iniziare la fase di rilassamento.
 

Impastamento con mani contrapposte

Appoggiare le mani sulla superficie superiore del piede ed eseguire con i pollici una distensione dei tessuti del piede. Partire dal centro verso l’esterno e dall’alto verso il basso. Ripetere il tutto almeno tre volte.
 

Scanalatura infratendinea

Porsi tra un dito e l’altro e scendere con i pollici lungo lo spazio tra un tendine e l’altro. Dall’alto verso il basso. L’obiettivo è scanalare le fasce che si trovano tra un tendine e l’altro dei piedi e che spesso tendono a infiammarsi. Ripetere questo movimento tre volte.
 

Movimenti di apertura

Agganciare la parte dorsale del piede con le mani, usare i pollici per aprire i tessuti sulla superficie del piede. Ripetere per nove volte.
 

Distensione delle dita

Agganciare il piede con una mano e con l’altra afferrare le dita portandole lentamente indietro e avanti. Ripetere per tre volte. Eseguire questa tecnica in assenza di dolore, altrimenti regolare i movimenti.
 

Mobilizzazione della caviglia

Agganciare il piede con una mano nella sua superficie superiore, spingere lentamente indietro e avanti per creare una trazione. Ripetere questo movimento tre volte.
 

Riequilibrio finale

Appoggiare una mano sopra e una sotto il piede e accarezzarlo dolcemente dal tallone fino alle dita. Ripetere questo movimento tre volte.
 

La Riflessologia Plantare

Tecniche base del massaggio plantare

Dopo aver appreso le tecniche base del massaggio è bene sapere che il piede viene suddiviso in dieci zone su cui agire per prevenire e curare specifiche patologie. Il piede destro è legato maggiormente alla sfera della razionalità, quello sinistro, invece, è per i sentimenti e l’emotività.

In generale una corretta stimolazione dell’alluce del piede può portare benefici a organi come il fegato, i polmoni e l’intestino; stessa cosa per il primo dito che è legato all’intestino e allo stomaco. Il minolo invece è strettamente connesso agli organi genitali.

Ciò per evidenziare il fatto che un corretto e mirato massaggio di queste zone può portare benefici ben maggiori di quelli sopraelencati. È tuttavia consigliabile affidarsi ad un esperto riflessologo plantare che conosce con precisione i punti specifici.
 

Vuoi apprendere le manovre della Riflessologia Plantare? Scopri i nostri corsi professionali!


L’automassaggio ai piedi non ha controindicazioni, tutti possono sottoporsi con fiducia e tranquillità a questa antica pratica di benessere psico-fisico. Ora che hai appreso le tecniche base puoi finalmente dedicarti a coccolare i tuoi piedi.

 

Logo dei Corsi di Massaggio Oligenesi

 

Home Oligenesi | Corsi di Massaggio | Home Blog | Contatti

SCOPRI LE PROMOZIONI IN CORSO ►►►

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per le finalità illustrate nella Cookie Policy. Puoi rifiutare i cookie di terze parti, ma ti consigliamo di accettarli per una migliore esperienza di navigazione.