Come agisce il Massaggio Sportivo

Benefici Massaggio Sportivo

Benefici del Massaggio Sportivo

Il Massaggio Sportivo è il migliore tra i trattamenti per atleti e sportivi. È in grado, infatti, di innescare processi fisiologici importanti per mantenere un corpo sano e permettere all’atleta di scongiurare il rischio di infortuni, più o meno gravi, e di migliorare la sua prestazione atletica.

 

Quali sono i benefici del Massaggio Sportivo?

Il Massaggio Sportivo agisce sulla riduzione delle tensioni muscolari, dalle più leggere alle più importanti, diminuisce i livelli plasmatici di cortisolo e serotonina, determina la riduzione degli stati ansiosi ed influisce positivamente sull’umore.

Gli atleti, inoltre, vengono sottoposti ad una stimolazione della micro-circolazione locale, che collabora in maniera significativa anche al processo drenante dell’organismo, velocizzando le fasi di assorbimento dell’acido lattico e di tutte le altre scorie.

Molto importante, però, è l’incremento nel rilascio delle endorfine, che diminuisce la percezione del dolore ed è molto importante anche per il benessere dell’apparato cardio circolatorio, poiché riduce la frequenza cardiaca e la pressione arteriosa, che spesso danno origine a gravi patologie e disturbi.

L’azione decongestionante, indispensabile dopo allenamenti particolarmente faticosi, è indispensabile e permette ai tessuti, sottoposti a contrazione, di velocizzare la guarigione.   

 

Come si pratica il Massaggio Sportivo?

La seduta di Massaggio Sportivo si effettua tramite movimenti e pressioni che si muovono dal basso verso l’alto, utilizzando oli essenziali, cosmetici riscaldanti con azione rigenerante, rassodante e defaticante, che aiutano la manipolazione e la sensazione di relax.

 

Per chi è consigliato il Massaggio Sportivo?

Il Massaggio Sportivo è consigliato a tutti coloro che praticano attività fisica, nell’ambito della prevenzione degli infortuni, per la preparazione muscolare in vista dell’allenamento quotidiano e, soprattutto, come supporto al riscaldamento prima delle proprie prestazioni atletiche.